A partire da Marzo 2021, le classi energetiche A+, A++ e A+++ hanno lasciato il posto a un nuovo sistema di valutazione basato su una scala di consumo uniforme e semplificata che comprende un insieme di lettere che vanno dalla A alla G.

Da subito, qualche elettrodomestico in classe A sarà possibile trovarlo ma saranno inizialmente pochissimi con caratteristiche, standard di efficienza e con performance molto elevate. Di conseguenza si vedranno molte più classi C,D e F ma lo scopo è proprio quello di attendere nuovi sviluppi tecnologici in materia di risparmio energetico.